Thursday, July 30, 2015

Mousse ai 3 cioccolati



Avevamo ospiti a cena e volevo fare qualcosa di diverso dalla solita torta. Così quando qualche giorno fa sono incappata in questa ricetta, ho pensato che fosse perfetta per l’occasione.
Eccovi la ricetta. E’ molto semplice ma, consiglio tutto mio, preparatevi bene tutti gli ingredienti già porzionati per ogni singolo strato. Altro consiglio che vi dò è quello di cominciare con la preparazione del biscotto. Confesso pero` che non mi ha entusiasmato. Vorrei riprovare con qualcosa di piu` croccante. Vi faro` sapere se troverò una valida alternativa. La prossima volta voglio provare con la base delle cheesecake (biscotti sbriciolati con il burro).
Strumenti:
1 tortiera di 22cm di diametro coi bordi staccabili e alta circa 4-5cm.
1 placca da forno rivestita con carta forno;
1 planetaria o un frullino.
3 contenitori da almeno 750ml ciascuno.
BISCOTTO:
3 albumi + 3 tuorli
170g zucchero semolato
60g cacao amaro
Il biscotto serve come base della torta; deve essere sottile e non largo quanto il dolce (io ho lasciato circa 1 cm dal bordo della tortiera).
Montare a neve ben ferma gli albumi. A parte, con una forchetta, sbattere leggermente I tuorli con lo zucchero. Aggiungere questo composto agli albumi montati e poi aggiungervi il cacao. Infornare sulla placca rivestita con carta forno,  a 190°C o 450°F per 10 minuti. Cercate di farlo gia` a forma circolare. Spegnere il forno e lasciarlo raffreddare.
Come ho gia` detto, la prossima volta provo una cosa diversa.

***AGGIORNAMENTO***
Fatta la base con il biscotto:
un pacchetto di Graham Crackers
75g burro fuso
2 cucchiai di cacao amaro
3 cucchiai di zucchero scuro
Ridurre in polvere i crackers. Aggiungere il cacao e lo zucchero. Intanto fondere il burro. Mescolarlo al biscotto e coprire il fondo dello stampo, premendo con la mano. Mettere in frigo e far raffreddare.

Quindi procedete con la preparazione delle 3 mousse.
MOUSSE:
125g cioccolato fondente al 70%
125g cioccolato al latte
125g cioccolato bianco
225g tuorli (circa 12 uova)
400g latte intero fresco
75g zucchero
18g gelatina in polvere o in fogli ammollata
450g panna da montare
Mettere i fogli di gelatina ad ammorbidire nell'acqua fredda. Se usate quella in polvere fatela ammorbidire in poca acqua fredda. Scaldare il latte e portarlo quasi ad ebbollizione. Intanto sbattere i tuorli con lo zucchero. Unirvi lentamente il latte girando continuamente per non far cuocere le uova. Riportate sul fuoco fino a raggiungere 85°C. Togliete dal fuoco e unitevi la gelatina. Avrete ottenuto così circa 750g di crema inglese. Fidatevi: era precisa!
Dividete la crema in 3 parti uguali da 250g ciascuna e unite ciascuna porzione al rispettivo cioccolato ridotto a pezzi. Montate leggermente la panna e unitela alle tre creme (dividendola in parti uguali).
A questo punto procedete col montaggio.
Versate la crema al cioccolato fondente sulla base di biscotto e mettete in freezer per 20-30 minuti. Quindi versatevi quella al cioccolato al latte e rimettete in freezer. Infine mettete la crema al cioccolato bianco.
Mettete in freezer per 30 minuti se lo consumate il giorno stesso. Altrimenti lasciatelo in freezer e tiratelo fuori la mattina per consumarlo la sera, tenendolo in frigorifero. 
Per la decorazione potete sbizzarrirvi. Su pinterest trovate varie idee.


No comments:

Post a Comment